FREE SHIPPING OLTRE I 109€

Leggi bene le condizioni

TRASPARENZA E MILITANZA

Non farti "giocare"! sei tu che scegli

ESPERTI AL VOSTRO SERVIZIO

100% money back guarantee.

ASSISTENZA TELEFONICA

Siamo con te dalle 10.00 alle 19.00

semi autofiorenti

Semi autofiorenti di cannabis: la Cannabis Ruderalis

I semi autofiorenti sono una specie particolare di Cannabis chiamata Ruderalis. La quale al contrario delle sorelle Indica e Sativa, non dipende dal fotoperiodo, ossia fiorisce dopo un breve stadio vegetativo, producendo raccolti in 60-80 giorni dalla nascita. Questa specie di pianta di marijuana autofiorente proviene dal nord europa, dalle regioni asiatiche del Kazakistan, Uzbekistan, Cina, Mongolia. Paesi in cui, data la latitudine, le ore di luce in estate sono molto maggiori che alle nostre latitudini, ma l’estate è brevissima. Questa particolarità ha permesso alle piante autofiorenti di svilupparsi. Quindi ricordiamo che in natura questa varietà esiste da diversi secoli.
I tempi di raccolto dei semi di cannabis autofiorenti possono variare a seconda delle varietà, ma sono comunque sempre molto brevi circa 2-3 mesi. Coltivare autofiorenti femminizzati indoor o all'aperto è ad oggi una pratica diffusissima tra i growers visti i risultati ottenuti dalle nuove genetiche sempre più stabili, produttive e con livelli di thc che possono arrivare anche al 22%.
La varietà ruderalis contiene bassissimi livelli di THC, ma con le moderne tecniche di ibridazione, selezionandole e incrociandole con le varietà indiche e sative, si è riusciti a conservare aromi e livelli di THC quasi uguali alle varietà tradizionali, spopolando così nel mercato cannabico mondiale con i semi autofiorenti.

La marijuana autofiorente, le migliore marche di semi automatici

Mercè la loro statura e la rapidità di raccolto, le piante di marijuana autofiorente non necessitano di grandi dosi di fertilizzanti. In questa categoria potrete trovare le varietà di semi di marijuana autofiorente delle migliori marche: Sweet Seeds, Dinafem seeds, DNA Genetics, Buddha Seeds, Philosopher Seeds, Vision seeds, Fast Buds e una vasta scelta di semi in bulk (semi sfusi) genetiche garantite.
Per la concimazione delle piante marijuana autofiorente consigliamo normali dosi di stimolatore delle radici, pochissime dosi di concimi per la crescita, ma giuste dosi di fertilizzante e stimolatore di fioritura. Per quanto riguarda la resa del raccolto finale delle piante di marijuana autofiorente, è nettamente migliorata in questi ultimi anni e le banche semi hanno introdotto versioni di semi autofiorenti XXL delle loro genetiche, assicurando raccolti notevoli in periodi sempre molto brevi. Ormai i semi di cannabis autofiorenti hanno guadagnato una grande fama, infatti le varietà classiche più famose e apprezzate esistono in versione di seme autofiorente.

Semi autofiorenti femminizzati di Cannabis: caratteristiche vantaggi e svantaggi sulla loro coltivazione

Conosciamo adesso le caratteristiche che hanno reso popolare i semi autofiorenti femminizzati di Cannabis:

  • Le varietà autofiorenti al contrario delle sorelle indica e sativa, non sono dipendenti dal fotoperiodo (ore di luce per fiorire). Questo Vuol dire che, indipendentemente dalle ore di luce, esse dopo 25-30 giorni fioriscono in ogni caso sia indoor che outdoor. Quindi è possibile raccogliere piante perfettamente mature, tra i 60-90 giorni dalla germinazione a seconda dalle varietà.
  • Il brebe periodo per completare il suo ciclo di vita, a differenza delle varietà standard, un growers esperto ma anche il principiante con un buon calcolo dei tempi, alle nostre latitudini è possibile completare anche più cicli in un'unica stagione se coltiviamo semi autofiorenti femminizzati outdoor.
  • In grow box dove lo spazio è comunque limitato, grande o piccolo che sia, indoor si possono coltivare più esemblari da semi autofiorenti.
  • Outdoor invece i piccoli esemblari che nascono dai semi autofiorenti di cannabis, possono esser coltivati lontano da occhi indiscreti.
  • Inoltre, essendo le Ruderalis genetiche naturalizzate in ambienti nordici dal clima più rigido, i semi automatici possono resistere a climi più freddi e dove le estati sono più brevi.

link utili di approfondimento:

Semi di Cannabis Autofiorenti
La marijuana Autofiorente
Varietà di Cannabis Autofiorente
Intervista esclusiva a Joint Doctor scopritore dei semi Autofiorenti

Subcategorie