FREE SHIPPING OLTRE I 109€

Leggi bene le condizioni

TRASPARENZA E MILITANZA

Non farti "giocare"! sei tu che scegli

ESPERTI AL VOSTRO SERVIZIO

100% money back guarantee.

ASSISTENZA TELEFONICA

Siamo con te dalle 10.00 alle 19.00

Royal CBDV Automatic

seme IN OMAGGIO
Royal CBDV Automatic della Royal Queen Seeds è una genetica che si distingue da tutto quello che avete conosciuto fino ad ora poiché racchiude livelli di cannabidivarina molto elevate. Varieta autofiorente 75% sativa, 20% indica e 5% di ruderalis. Le percentuali di THC non superano lo 0.3 mentre il CBDV è 5% e il CBD al 5%.
SKU
RQSCBDV
Prezzo speciale 31,05 € Prezzo normale 34,50 €

La Royal Queen Seeds ha raggiunto traguardi davvero importanti proponendo sul mercato mondiale di Cannabis un ceppo davvero speciale. La Royal CBDV Automatic è una genetica che si distingue da tutto quello che avete conosciuto fino ad ora poiché racchiude livelli di cannabidivarina molto elevate.

Prima di capire di quale sostanza si tratta e delle sue peculiarità, vorremmo iniziare dalla sua discendenza ereditaria.

La nascita di questo strain di marijuana è da condurre ad un lungo lavoro di ibridazione da parte dei breeder dell’azienda spagnola, che ha visto interessare due tipologie di genetiche che sono la Solomatic Cbd, ricchissima di cannabidiolo, la pura sativa Durban Poison e infine un ceppo selezionato Ruderalis. I semi originati sono stati analizzati fino a stabilizzare un fenotipo autofiorente con un perfetto equilibrio tra Cbd e Cbdv.

Royal CBDV: una pianta speciale con altissimi livelli di cannabidivarina

Grazie alle sue percentuali di thc minime( meno dello 0,3gr) Royal CBDV Auto è una pianta a norma di legge davvero per tutti; si potrà assaporare l’esperienza in tranquillità poichè i cannabinoidi entreranno perfettamente in sinergia con il nostro organismo senza riprodurre nessun tipo di effetto psicoattivo.

Nelle sue infiorescenze sono contenuti il 5% di Cbdv e il 5% di Cbd, questo permette a questa meravigliosa genetica di essere il primo seme proposto sul mercato a contenere livelli cosi alti di cannabidivarina.

Ma cosa è precisamente il Cbdv?

È il cannabinoide precursore del Cbd in quanto è semplicemente la stessa molecola ma non decarbossilata. Scoperta già nel 1969, è stata a lungo trascurata perché questa sostanza ha un processo d’estrazione particolarmente complesso che è stato di fatto progettato solo negli ultimi anni.

Infatti è solo nel 2014 che sono stati portati a termine i primi esperimenti per testare la cannabidiverina e per valutarne i suoi effetti sul corpo e sulla mente umana.

Quello che ne è derivato sono caratteristiche analoghe al cbd, ugualmente non alteranti ma in grado di saper rigenerare gli squilibri e alcune patologie legate all’organismo. I suoi effetti terapeutici possono incidere discretamente su persone affette da spasmi dati da epilessie o forti nausee poiché questo cannabinoide particolare ha proprietà anti emetiche e contrasta le convulsioni.

È stato verificato anche come questo gioiello della Royal Queen può supportare persone con dolori di diversa natura agendo su infiammazioni e riuscendo a distendere le tensioni più critiche oltre che dare un grandissimo aiuto a persone insonni.

Ma anche per chi vuole semplicemente rilassarsi alla sera rimanendo lucido o concedersi una piccola pausa dal lavoro, la Royal Cbdv Automatic infonderà sensazioni lenitive, energizzanti e rasserenanti arrivando anche a migliorare la concentrazione.

Rese e sapore di Royal Cbdv

Questa pianta di cannabis è del 75% Sativa, 20% Indica e il 5% di Ruderalis che la rende non dipendente dal fotoperiodo. Coltivarla sarà molto semplice perché ha una struttura robusta, compatta e resistente anche alle temperatura più basse ciò la rende un’ottima candidata a qualsiasi coltura.

Royal Cbdv Automatica ha una struttura cespugliosa che difficilmente supererà il metro di altezza. La sua ramificazione è discreta ma non eccessiva cosi come è media la distanza tra gli internodi mentre le sue foglie sono strette e molto seghettate.

Le piante coltivate indoor arriveranno a crescere solo fino a 70-80 cm ma nonostante questa caratteristica le sue rese sono registrate fino a 450g/m2. In ambienti esterni i vertici di questo ceppo arrivano anche a toccare il metro di altezza con produzioni fino a 150gr per esemplare.

Le cime sono dense e abbastanza resinose (anche se non ai livelli delle genetiche americane) e si potranno cogliere dopo 8-9 settimane dalla messa al suolo del seme.

Gli aromi che si sprigionano nell’aria ricorderanno fragranze legate alla terra con sentori pinosi che prevarranno su toni speziati ed agrumati.

Il suo gusto, più accentuato dei profumi, sarà fresco e delicato e potrai gustare il sapore ogni singola sfumatura terpenica con l’aiuto di un vaporizzatore per erbe.

Scheda tecnica di Royal Cbdv Automatic di Royal Queen Seeds

  • Genitori: Solomatic Cbd + Durban Poison + Ruderalis
  • Autofiorente
  • Sativa al 75%- 20% indica-5% Ruderalis
  • Rese outdoor: 110-150gr/pianta
  • Rese indoor: 375-450gr/m2
  • Altezze medie: 70-100 cm
  • Tempo dal seme al raccolto: 8-9 settimane
  • Thc: 0,3%
  • Cbd: 5%
  • Cbdv:5%
Maggiori Informazioni
GeneticaSolomatic x Durban Poison
Manuali ed articoli correlatiLA MARIJUANA AUTOFIORENTE
Periodo di raccolta9 settimane dalla germianzione
Regalo ClienteSeme
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Royal CBDV Automatic
Il tuo voto
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!