bannersoggsi

SOG Sea of Green è una tecnica di coltivazione pensata appositamente per avere migliori risultati ottimizzando al massimo lo spazio nella coltivazione indoor. Questa tecnica consiste nel coltivare più piante di dimensioni minori rispetto al normale, quindi si accorcia la fase di crescita e le cime principali restando esposte totalmente alla luce daranno raccolti più uniformi e abbondanti sfruttando tutto lo spazio coperto dall'illuminazione.

soggsi

Con la tecnica SOG è possibile disporre fino a 15-25 piante per metro quadro con vasi da 6 litri. Con questa tecnica alle giovani piante, viene indotta la fioritura molto presto, 7-10gg max, ad un'altezza di 25-30 cm. Questa tecnica generalmente può essere eseguita, se si dispone di cloni, provenienti da una pianta madre, cio per permettere l'omogeneità del (S.O.G.) mare di verde. Molti growers la praticano anche partendo da semi di cannabis, con risultati certamente più inferiori, dacchè per indurre la fase di fioritura ad una pianta da seme, è necessaria aspettare la maturità sessuale che avviene dopo circa 25-30 gg. Per chi usa comunque, questa tecnica da seme, è consigliato coltivare un'unica specie, anche se si dispone di semi autofiorenti.
Creando questo mare di verde, tutta l'energia luminosa, si diffonderà in maniera omogenea irrorando di luce l'intera pianta, dalla base fino all'apice; E' consigliato quindi, sfoltire i rami laterali e la parte inferiore della pianta senza però esagerare. Inoltre, è sempre bene fornire un costante flusso di aria su tutto il tappeto di cime.
Questa tecnica come tutte le tecniche di coltivazione intensiva, avendo i frutti molto vicini uno a l'altro può essere soggetta alla trasmissione di infezioni e parassiti tra una pianta ed un'altra, quindi tenere lo spazio di coltivazione ben pulito e sempre sotto osservazione. A cura di G.S.I. Grow Shop Italia