grow room

Nella mia esperienza lavorativa con la canapa, ho potuto vedere grow room indoor autocostruite davvero curiose e bizzarre. Quando si tratta di coltivazione, il genio e l’adattamento di un grower incallito non teme rivali. È’ possibile allestire un kit coltivazione indoor quasi in ogni spazio che abbia, tuttavia, opportune condizioni per il ricircolo della aria. Scatoloni, cassette della frutta, case del computer, ma anche sottoscala, sottotetti, box doccia ecc. In ogni ambiente è possibile ricreare una grow room fai da te con le condizioni opportune per la crescita sana e vigorosa di una pianta. Anche se possibile, non significa che sia facile, dacché la suprema arte del fai da te, non è cosa da improvvisati nel campo della coltivazione indoor e delle grow room. Gli strumenti per costruire la nostra grow room possono variare in base all’ambiente che si sceglie, ma sicuramente vi serviranno attrezzi come ad esempio: avvitatore, chiodi, viti, martello, un buon nastro telato, biadesivo, ecc.

Grow room economiche e fai da te, alcune soluzioni

Seguono alcune delle soluzioni più economiche e fantasiose per realizzare la vostra grow room in casa, sfruttando spazi e oggetti ‘riciclabili’ e adatti allo scopo.

Grow room con armadi riciclati

Gli armadi Ikea (o simili) sono i più usati per la realizzazione della grow room. Per adattare un’armadio è necessario praticare dei fori per l’ingresso e l’uscita dell’aria, abbastanza invasivi ma fondamentali. Per una superficie di circa 0,6 - 0,8 m2 sarà opportuno montare un estrattore aria da 160-180 m3/h, quindi sarà necessario praticare un foro da 10 - 12,5 cm di diametro nella parte superiore dell’ armadio di coltivazione. Nella parte bassa laterale, nel caso di immissione attiva, è sufficiente un foro da 10 cm di diametro; in caso di immissione passiva servirà invece una superficie 3 volte tanto. Sarà utile, inoltre, sigillare le fessure degli angoli con un buon nastro adesivo.

Grow room all’interno di case computer

Il case (o cabinet) del pc è un ambiente usato spesso dai micro growers, coloro che hanno a disposizione spazi angusti ma non vogliono fare a meno dell’hobby della coltivazione indoor. Le prese d’aria e ventilazione già esistenti facilitano l’assemblamento della ventolina di estrazione che dovrà essere posizionata in alto. La scelta del seme è determinante, perché in quello spazio sono possibili o cloni o varietà autofiorenti di dimensioni ridotte.

pc grow room             

Grow room all’interno di scatole o cassette

Come nel caso del cabinet del pc possiamo osservare, dalle foto che seguono, quanto ingegnoso e utile possa essere ogni spazio per la coltivazione indoor. Anche qui ci troviamo di fronte ad una micro grow room, ciò significa che la scelta delle piante e dell’areazione deve essere ben pensata.

                              

Grow room completa allestita in stanza

Nella foto della stanza più grande possiamo vedere una grow room molto più professionale rispetto alle precedenti. In questo caso, grazie allo spazio a disposizione, abbiamo una grow room completa di accessori di maggior livello tecnologico come vassoi per il drenaggio, lampade Philips di nuova generazione, ma anche centraline per il monitoraggio della temperatura e umidità.

grow room professionale

Allestire una grow room fai da te sfruttando uno spazio della nostra abitazione o un oggetto che non ci occorre più, anche se non può sostituire la realizzazione di una grow room professionale in termini di risultati, può essere una bellissima sfida in quanto, oltre a delle nozioni puramente tecniche, sono anche richieste delle doti di inventiva e fantasia. I vostri sforzi verranno sicuramente ripagati da una grande soddisfazione e da ottimi frutti!

Visita la Categoria grow room