canapa legale

Coltivazione cannabis light

Vuoi per la neo legge appena approvata sulla canapa industriale, vuoi per la promozione fatta sui media nazionali, che ci piaccia o no la cannabis light sta ormai spopolando nella cultura italiana. Per noi di Gsi, la passione per la coltivazione di questa pianta e la ricerca di prodotti sempre di qualità, ha radici profonde. Per questo motivo abbiamo girato tra i canapicoltori d’Italia più esperti, al fine di scegliere il prodotto di cannabis legale migliore da poter conferire ai nostri clienti. Le aziende agricole che cercano di inserirsi in questo mercato sono numerose, come sono numerosi quelli che si improvvisano coltivatori di canapa. Dopo un attenta analisi e alcuni test effettuati, le varietà proposte dalla azienda Canapa suprema, ci sono sembrate le più qualificate, sia come metodi di coltivazione, sia riguardo alla sicurezza nelle certificazioni dei prodotti. Canapa Suprema è un’azienda operante nel settore della trasformazione e l’estrazione di principi attivi della erbe essenziali che risiede nel basso Salento, ma ha progetti di coltivazione sparsi in Molise, Umbria, Lazio e Campania. Le varietà principali proposte da questa azienda sono l’Eletta Camapana dioica e la Futura 75 monoica.

Varietà di marijuana legale Eletta Campana

Canapa suprema varietà eletta campana è una specie di marijuana legale dioica frutto dell’incrocio tra una varietà tedesca chiamata bredemann e la nostra carmagnola sativa. Di fioritura tardiva che si adatta bene al clima del centro sud Italia. Adatta soprattutto per la produzione di fibra, ma ultimamente con l’avvento della cannabis legale italiana si è potuta apprezzare molto anche per la produzione di infiorescenze. Può raggiungere anche i 6 metri di altezza e completa la sua fioritura in circa 80-100 gg, ciò significa i primi di ottobre. La sua struttura è generalmente mono apicale, ma una parte dei fenotipi si sviluppano anche con generose ramificazioni laterali. I fiori di questa marijuana legale sono compatti e producono aromi tendenti al fruttato, ma con note di spezie e agrumi nella maggior parte dei fenotipi. L’eletta campana sviluppa inoltre livelli di cbd molto elevati, che possono tuttavia variare dal 4 fino al’ 8% a secondo dei fenotipi, delle zone e dei metodi di coltivazione. Per questi motivi l’eletta Campana sta avendo un gran successo nel mercato della cannabis legale

marijuana legale eletta campanacannabis legalemarijuana legale eletta campana

Varietà di canapa legale Futura 75

Varietà monoica molto robusta, proveniente dalle latitudini più alte dell’Europa, è molto diffusa per la produzione di paglie e sementi, ma ha anche dato ottimi risultati per il nuovo mercato della cannabis legale. Le sue infiorescenze producono un aroma balsamico e fruttato dal retrogusto somigliante ad una sativa e fino ad oggi si è dimostrata una varietà, molto adatta per la coltivazione di canapa legale.

marijuana legale futura 75marijuana legale futura 75marijuana legale futura 75

cannabis sativa legale

Dopo l’uscita della nuova legge, La filiera della coltivazione di cannabis sativa legale che sta nascendo, può essere davvero una boccata di ossigeno per il settore dell’ agricoltura il quale da decenni soffre una crisi profonda. L’auspicio di noi tutti è che anche il governo faccia la sua parte, favorendo questo processo produttivo invece di mettere i bastoni tra le ruote come spesso siamo abituati a vedere. La canapa forse non potrà salvare il mondo, ma certamente può contribuire a renderlo migliore.

marijuana legale eletta campana